Post

Visualizzazione dei post da Febbraio, 2014

"Sweet Love - La ragazza delle torte". Commento al libro di esordio di Elena Bosca, cake designer e figlia d'arte

Immagine
Elena Bosca è figlia del Maestro pasticcere Sergio Bosca. Nata e cresciuta in Piemonte in mezzo a cioccolato, dolci di ogni tipo e profumi da far girare la testa a molti, Elena nel 2012 realizza il suo sogno più grande, aprire un cake shop. Lo fa nel centro di Torino e lo chiama DearWendy. Wendy è il soprannome che le ha dato suo marito Michele, l'uomo della sua vita, il personale Mr. Darcy di Elena (grande amante della scrittura della Austen). Ma si sa, un sogno tira l'altro, e così a Elena viene un desiderio irresistibile: scrivere un libro che parla di dolci. Non un ricettario, ma un romanzo vero, dal forte tratto femminile, con una storia in cui molte donne possano immedesimarsi. Nasce in questo modo "Sweet Love - La ragazza delle torte", edito da La CorteEditore, casa editrice nata nel 2008 e con già tanti successi nel carnet, che sceglie di puntare su una penna finora sconosciuta. L'ho letto in tre giorni...

"Sweet Love - La ragazza delle torte", romanzo al femminile in arrivo in libreria

Immagine
E' in uscita in questi giorni in libreria un libro che parla di torte, ma non pensate ad un ricettario. No, no (e meno male, perché siamo ricoperti di libri di cucina!). E' un romanzo al femminile che racconta una storia dolce in mezzo ai dolci (per adesso solo in versione cartacea ma tra un po' di tempo dovrebbe arrivare anche l'ebook).
Sto parlando di "Sweet Love - La ragazza delle torte", di Elena Bosca (edito da La Corte Editore), e che ha per protagonista Wendy, una donna che, nel bene e nel male, è convinta di avere inquadrato la sua vita: ha un lavoro stabile, una nuova casa e un ex fidanzato che non la vuole più. Finché un giorno, all’improvviso, la sua esistenza viene stravolta, facendole trovare il coraggio di seguire un sogno e di aprire un cake shop tutto suo...

San Valentino, ma a tempo dell'amore tormentato dei vampiri

Immagine
Mentre la Saga di Twilight è quasi ormai un ricordo lontano (e alcuni, soprattutto i fan dei vampiri crudeli e tormentati, pensano che non sia poi una gran perdita), continua invece la vita dell'amore tortuoso che per protagonisti ha per lo più affascinanti vampiri, senza disdegnare deviazioni verso streghe, licantropi, esseri immortali di quasi ogni genere, che incrociano le loro eterne esistenze con fragili umani di cui immancabilmente si innamorano. In tanti si son già chiesti cosa muove questo desiderio di milioni di lettori e telespettatori (la cui maggioranza è di genere femminile) verso, soprattutto, i vampiri moderni.
Da The Vampire Diaries a The Originals, senza dimenticare True Blood e Moonlight (che forse non ha avuto un gran successo, visto che è stato cancellato dopo la prima serie, ma che poi tanto male invece non era), oggi molte serie tv di successo raccontano le storie di succhiasangue, cacciatori e doppleganger.
La filmografia mondiale è pregna di storie sui vamp…

The Vampire Diaries e The Originals confermati per la prossima stagione (la VI per TVD, la II per TO)

Immagine
I fan delle zanne e degli immortali succhiasangue hanno di che essere felici. E' notizia di poco fa che sia The Vampires Diaries che The Originals sono stati confermati per la prossima stagione. Per quanto riguarda vampiri, ibridi, streghe e umani di Mystic Falls si tratta della serie numero sei, i vampiri Originali invece sono "solo" alla seconda, ma visto il grande consenso ottenuto finora dal fortunato spin-off nato proprio da The Vampire Diaries sono abbastanza certa che il numero di stagioni sia destinato a crescere. Sono in molti infatti a giudicare le avventure di Klaus e compagni a New Orleans ben più affascinanti rispetto a quelle che stanno vivendo Elena, Stefan, Damon & co nella stagione in corso (con una sceneggiatura che ha stravolto fin troppo gli equilibri faticosamente guadagnati nelle stagioni precedenti e che, fino a questo momento, ha lasciato a molti l'amaro in bocca)...

"Onyx", alieni alla riscossa! Interessante secondo capitolo della serie LUX (commento al libro)

Immagine
Dopo "Obsidian" e il prequel "Shadows" Jennifer L. Armentrout è arrivata nelle librerie italiane con "Onyx", secondo capitolo della serie LUX (Giunti editore) dove "l'amore ha molte forme, e alcune sono aliene" come recita l'inizio dell'aletta di copertina. E' un romanzo decisamente indicato per i giovani ma anche chi ha qualche anno in più può trovarlo interessante. Soprattutto se è un amante delle storie d'amore di genere fantasy... In "Obsidian" abbiamo conosciuto i due protagonisti, l'alieno dagli incredibili occhi verdi Daemon e l'umana che gli fa battere il cuore Katy. Si sono scornati fino all'impossibile per poi rivelare l'attrazione reciproca, anche se non ancora ammessa del tutto.Poi è stata la volta di "Shadows", il prequel che ha spiegato l'avversione di Daemon per il genere umano raccontando la storia del fratello gemello Dawson e la sua triste fine.
Fine apparente però, pe…

Triora e le Streghe, un legame che risale al 1587

Immagine
Triora è un paese in provincia di Imperia (Liguria) che oggi conta circa 380 anime, ed è famoso anche e soprattutto per essere stato "la Salem italiana". In un periodo in cui sono parecchio affascinata dai libri sulle streghe, facendo qualche piccola ricerca mi sono imbattuta in questa storia passata. Per molti una leggenda, per alcuni la prova mascherata dell'esistenza sul territorio italiano delle streghe.
Facciamo un bel balzo indietro nel tempo.  E' il 1587, su Triora si abbatte una terribile carestia. Raccolti distrutti e un'epidemia devastante che colpisce il bestiame mettono in ginocchio contadini e allevatori. Era un'epoca oscura dove la lotta al paganesimo era come pane quotidiano e nelle menti aleggiava la paura del maligno. Fu fin troppo facile quindi insinuare che il male si fosse fatto strada nelle vie del borgo e dare la colpa delle disgrazie del paese al demonio che, secondo le menti dei paesani, minate dalle carestia e dalla fame, agiva furtivo p…

Sono stati qui in